Associazione Italiana di Cultura Classica
Delegazione della Svizzera Italiana
Biblioteca Cantonale di Locarno


INVITO
alla lezione pubblica
della Professoressa Amalia Margherita Cirio
dell’Università “La Sapienza” di Roma

Tra letteratura ed epigrafia:
Gli epigrammi di Giulia Balbilla
sul Colosso di Memnone




Giovedì, 17 ottobre 2013, ore 20.15
Biblioteca Cantonale
Palazzo Morettini – Locarno






Gli Epigrammi di Giulia Balbilla, insieme con altre testimonianze di omaggio, sono incisi sulle gambe del “Colosso di Memnone”, che si innalza presso Tebe d’Egitto: tale caratteristica della trasmissione ha contribuito a lungo a far considerare questi testi materiale di quasi esclusiva rilevanza antiquaria, epigrafica ed archeologica; essi, invece, risultano importanti anche sotto il profilo storico-letterario e linguistico, perché sono l’ultima testimonianza a noi nota dell’uso dell’eolico come dialetto letterario. Lo studio di questi Epigrammi risulta anche di notevole interesse dal punto di vista storico-geografico per l’ambientazione in un’area particolare dell’Impero Romano, l’Egitto adrianeo, ed in età tarda rispetto ai primi documenti in eolico letterario, risalenti all’età arcaica, di Saffo e Alceo. Inoltre il contesto costituito dalle epigrafi, sia in lingua greca sia in lingua latina, che corredano il “Colosso”, documenta le pratiche, di tipo religioso e sacrale, che si svilupparono, a partire dall’età imperiale, intorno a questa statua “parlante”.



Amalia Margherita Cirio si occupa prevalentemente di esegesi testuale con riferimento a Omero (nei suoi rapporti con la cultura micenea e la storia linguistica), ai poeti lirici arcaici, al dramma attico, con qualche incursione in campo epigrafico, glossografico e, soprattutto, iconografico, privilegiando, in ambito didattico, l’interdisciplinarità tra testi e uso delle fonti iconografiche, archeologiche e antropologiche. È stata ed è attualmente responsabile, presso il Dipartimento di Filologia greca e latina dell’Università di Roma "La Sapienza", di diverse ricerche. Ha tenuto varie relazioni in congressi scientifici nazionali ed internazionali, nonché ha partecipato, come omerista ed esperta di Letteratura greca, a trasmissioni radiofoniche e televisive Rai.

 

2018  www.culturaclassica.ch