Biblioteca cantonale Bellinzona

Associazione Italiana di Cultura Classica
Delegazione della Svizzera Italiana

Liceo cantonale di Bellinzona

 

I N V I T O

La  democrazia  secondo  Tucidide

CONFERENZA  di  LUCIANO  CANFORA

con letture di DANIELE  BERNARDI

 

Giovedì 25 settembre 2014, ore 20.00

Biblioteca cantonale Bellinzona

 

L’esigenza primaria di Tucidide è la ricerca sulla migliore forma di governo. Spettatore d’eccezione, in un sistema politico di cui vide la fine unitamente alla fine dell’impero, fondato sulla violenza, Tucidide, oligarca imperfetto, è spinto a ricercare, a raccontare e a comparare antico e moderno. Nessun sapere è estraneo alla sua inchiesta: filosofia, medicina, diritto, arte della guerra.

Luciano Canfora è professore emerito dell’Università di Bari. Dirige i «Quaderni di storia» e collabora con il «Corriere della Sera». Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo: Tucidide e l’impero (Laterza, 2000); L’uso politico dei paradigmi storici (Laterza, 2010); La meravigliosa storia del falso Artemidoro (Sellerio, 2011); Il mondo di Atene (Laterza, 2011); Gramsci in carcere e il fascismo (Salerno, 2012); Spie, URSS, antifascismo. Gramsci 1926-1937 (Salerno, 2012); Intervista sul potere (Laterza, 2013); La guerra civile ateniese (Rizzoli, 2013); La trappola. Il vero volto del maggioritario (Sellerio, 2013); La crisi dell’utopia. Aristofane contro Platone (Laterza, 2014); Gli antichi ci riguardano (il Mulino, 2014); La maschera democratica dell’oligarchia (dialogo con Zagrebelsky, Laterza 2014).


Con il contributo finanziario del Cantone Ticino derivante
dal Sussidio federale per la promozione della cultura italiana

 

 

 

 

 

2018  www.culturaclassica.ch