INVITO: la seconda serata, dedicata in particolare all'Odissea, si terrà giovedì 22 ottobre.

 

Ulisse600
 

 

Biblioteca cantonale Bellinzona
Giovedì 8 e 22 ottobre 2015, ore 20.15

Il mito di Ulisse nel mondo antico:
dall'Iliade all'Odissea

con Maria Giuseppina Grosso Scanziani

Il mito di Ulisse attraversa tutta la letteratura dell'Occidente da Omero ai giorni nostri: l'eroe greco è simbolo dell'uomo moderno e del passato, della sua intelligenza, curiosità e ansia di conoscenza che si spinge fino al limite dell'impossibile e del proibito.
Ce ne parlerà giovedì 8 e giovedì 22 ottobre Maria Giuseppina Grosso Scanziani in due serate: una dedicata all'Iliade e l'altra all'Odissea, i due poemi dell'antichità greca che meglio di qualunque altra opera letteraria ne illustrano la figura. L'Iliade è il poema della guerra di Troia e l'eroe greco vi ha il ruolo di un uomo molto astuto e valoroso, il cui intervento è richiesto nei momenti critici. L'Odissea, invece, è il poema della nostalgia, del ritorno a casa dopo tante peripezie e scoperte, è il ritrovamento degli affetti familiari e il ripristino della giustizia e dell'ordine.

La presentazione sarà arricchita da alcune letture, immagini e filmati.


 

Maria Giuseppina Grosso Scanziani si è laureata in lingue e letterature straniere all'Università Bocconi di Milano e in lettere italiane all'Università di Tor Vergata di Roma. È giornalista freelance, saggista e promotrice culturale.

 

 

Una versione stampabile dell'invito (file pdf) può essere scaricata QUI dal sito www.culturaclassica.ch
 

 

2018  www.culturaclassica.ch