Ciclo di 4 conferenze intorno alla figura di Giuliano l'Apostata

Giuliano

Edward Armitage, Julian the Apostate presiding at a conference of sectarian, 1875, Liverpool, Walker Art Gallery.

 

TERZA CONFERENZA (in collaborazione con il Liceo cantonale di Bellinzona)

Giovedì 18 ottobre 2018, ore 18.00
al Liceo cantonale di Bellinzona (via Francesco Chiesa 2)

 

Giuliano l’Apostata nella letteratura e nell’arte:
la fortuna di un imperatore filosofo dall’epoca romana ai giorni nostri


Conferenza di
Stefano Conti

L’imperatore Flavio Claudio Giuliano, soprannominato l’Apostata, filosofo e scrittore, è stato l’ultimo imperatore pagano della storia di Roma. La sua figura ha suscitato opinioni contrastanti e accesi dibattiti tra gli studiosi nei secoli. Nella conferenza ne verrà ripercorsa la fortuna letteraria, dagli autori classici a quelli medioevali e rinascimentali, fino ad arrivare ai giorni nostri. Con l’ausilio di immagini di opere d’arte e di siti archeologici, i presenti saranno condotti in una sorta di viaggio dalla Costantinopoli bizantina alla Venezia dell’epoca dei crociati, dall’Asia Minore romana alla Firenze rinascimentale della famiglia dei Medici, sempre seguendo le tracce di Giuliano.

Stefano Conti è dottore di ricerca in Storia e Filosofia antica all’Università di Jena e vincitore di un progetto di ricerca del CNR inerente la trasmissione degli scritti dell’imperatore Giuliano nella tradizione medievale e rinascimentale. È stato docente di Didattica del Latino alla Scuola di Specializzazione per l’insegnamento (SSIS) e ha tenuto corsi di Epigrafia romana al Master Europeo in Conservazione e Gestione dei beni archeologici e storico-artistici. È divenuto poi professore a contratto di Storia Romana ed Epigrafia Latina nell’Università di Siena. Oltre a numerosi contributi scientifici in riviste internazionali e atti di convegni, ha curato volumi su importanti tematiche di storia romana: Tra religione e politica nel mondo classico (2007); Geografia e viaggi nell’antichità (2007); Stranieri a Roma (2009). Sull’imperatore Giuliano ha pubblicato tre volumi: Die Inschriften Kaiser Julians (Stuttgart 2004); Giuliano l’Apostata: un imperatore romano nella letteratura tedesca del Medioevo (Trieste 2005); Io sono l’imperatore (Ancona 2017).

Con il contributo finanziario del Cantone Ticino
derivante dal Sussidio federale per la promozione della cultura italiana.

 

Sul ciclo intero vedi qui di seguito il nostro programma dell'autunno 2018.

2018  www.culturaclassica.ch